PROVVEDIMENTI PER COMBATTERE L’EPIDEMIA DI COVID-19

Per tutte le strutture accessibili al pubblico, incluse la scuola dell’obbligo e le scuole post-obbligatorie nonché le manifestazioni è obbligatorio un piano di protezione, mentre ne sono esenti le manifestazioni private e le strutture non accessibili al pubblico. Dal 1° ottobre 2020, le manifestazioni private devono essere limitate a 300 persone.

  1. La Casa Maternità e Nascita lediecilune mette a disposizione di tutte le persone che la visitano:
    – disinfettante per le mani all’entrata/uscita
    – possibilità di lavarsi le mani con acqua e sapone nei due bagni presenti nella struttura e asciugamani di carta usa e getta
  2. Le persone che si recano in casa nascita devono portare con sé la propria mascherina di protezione da indossare nelle situazioni in cui la distanza di 1.5 metri non può essere rispettata.
  3. Le levatrici che lavorano presso la struttura s’impegnano ad indossare la mascherina quando la distanza di 1.5 metri non può essere rispettata (durante le visite di gravidanza e i parti).
  4. Il materiale usato durante i controlli di gravidanza viene disinfettato dopo ogni utilizzo impiegando un disinfettante specifico per le superfici e uno straccio diverso per ogni volta.
  5. Nella struttura sono appesi i poster ufficiali con le misure di prevenzione per ricordare a tutti quali sono le misure attualmente in vigore a livello nazionale.
  6. Vengono raccolti i dati di contatto (nome, cognome, indirizzo di domicilio e numero di telefono) di tutte le persone che frequentano la struttura ai fini di poterle contattare in caso di infezione.
  7. Persone che presentano sintomi o che sono malate non possono frequentare la struttura.
  8. La persona responsabile per il piano di protezione è Maike Hofstede, levatrice indipendente e collaboratrice della Casa Maternità e Nascita lediecilune.